Giorgio Braschi

Giorgio Braschi, fotografo, naturalista, appassionato della natura ma soprattutto conoscitore di ogni angolo del Parco Nazionale del Pollino di cui è guida ufficiale. Giorgio è originario della Puglia, terra che ha lasciato negli anni ottanta per trasferirsi a San Severino Lucano, ma frequentatore assiduo del Parco dal 1971.

Perché ha scelto di vivere e operare sul Pollino?
“Per la passione per questa montagna, la natura, il paesaggio, l’ambiente che offre il territorio del Pollino”.

Quali opportunità ti ha dato il territorio e perché pensi che non le troveresti altrove?
“Opportunità economiche quasi nessuna. L’ opportunità di vivere in un ambiente salubre, intatto, a contatto con la natura viva, intensa e molto forte. L’opportunità di svolgere quelle attività sportive di cui ero appassionato, escursionismo, alpinismo, sci escursionistico”.

Quali speranze offre il Pollino?
“Su diversi aspetti. Speranza per uno sviluppo intelligente e culturale non beota e piazzaiolo tipico di certe aree balneari. Con l’istituzione del Parco si è cercato di attirare turisti amanti della cultura e sensibili ai valori che la natura offre: qualità dell’ambiente, bellezza dei paesaggi. Un grande ausilio sarà dato dall’inserimento del geosito nell’elenco dell’Unesco”.

Perché un turista dovrebbe fare un viaggio nel Pollino?
“Perché a livello umano c’è molta disponibilità verso il visitatore e un alto senso di accoglienza.
Perché a differenza degli altri Parchi il nostro offre ambienti e paesaggi di una grande varietà in spazi ristretti. In poche ore si attraversano innumerevoli paesaggi un esempio dai calanchi di San Giorgio Lucano alle vette di Piano Ruggio ci vuole ci vuole un’oretta di macchina.”

A chi sconsiglieresti di venire nel Parco del Pollino?
“A chi cerca sul territorio aspetti da divertimentificio.”

Come sarebbe la tua cartolina del Pollino?
“Un paesaggio aperto con un vasto orizzonte, con un Pino Loricano in primo piano e un piccolo paesino incastonato tra le colline e le vallate delle nostre montagne, simbolo di ospitalità e genuinità”.

E il tuo slogan?
“Miniera d’oro tutta da scoprire”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...